Scanner su stativo

Lo scanner su stativo presenta un ripiano sul quale vengono poste le fotografie, fissate ad appositi rifermi per impedire che si muovano. Di lato sono presenti due o quattro forti lampade, mentre dall’alto, ad una altezza modificabile, un obiettivo riprende l’immagine.
Lo scanner su stativo ha invece la possibilità di effettuare direttamente delle vere e proprie fotografie, potendo poggiare sul ripiano oggetti di qualsiasi dimensione. D’altra parte la digitalizzazione di fotografie o fogli singoli presenta difficoltà: l’originale si può spostare, si può incurvare, è soggetto al deposito di sporchi e polvere che verrebbero ripresi con la foto compromettendone l’immagine.
Le macchine fotografiche digitali li hanno completamente sostituiti.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!