SCSI

Small Computer System Interface

Standard per il collegamento di periferiche (dischi rigidi, lettori CD-ROM, scanner...) ad un computer per un veloce scambio di dati, sviluppato dalla by Shugart Associates negli anni '70. Permette la connessione di più periferiche (fino a 7) ad un solo canale ed il loro funzionamento contemporaneo, ad una velocità di 5 MB al secondo. Ogni periferica assume un numero, con il 7 assegnato al computer e lo 0 al disco rigido interno. Nel caso di presenza di più dischi rigidi, il sistema viene caricato da quello con numero inferiore.
Si è evoluto negli standard Ultra SCSI, SCSI-2 (Ultra2 SCSI), SCSI-3 (Ultra2 SCSI). Si progetta uno SCSI-4 (Ultra4 SCSI) ed uno SCSI-5 (Ultra5 SCSI).


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!