Relazionale

Tipo di database complesso. Può essere composto da uno o più file.
I dati sono suddivisi in più tabelle, con record in relazione fra di loro grazie ad indici contatori.
In questo modo si riescono a rappresentare facilmente anche realtà molto complesse e si riduce la dimensione del database, l'elaborazione delle query e la visualizzazione dei record, quando vi sono molti dati ripetuti.
Ad esempio: in un database di indirizzi, nel quale ricorrano spesso le stesse città. Si crea una tabella con tutte le città comprese nel database, e si associa a ciascuna città un determinato codice unico. Nella tabella degli indirizzi, invece di riportare il nome completo della città riporta solo il codice: se nella tabella delle città il codice '23' è associato a 'Bologna', nella tabella degli indirizzi avremo '23' in tutti gli indirizzi di Bologna.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!