Pascal

Linguaggio di programmazione di alto livello, sviluppato da Niklaus Wirth nei primi anni '70, così chiamato in omaggio al matematico/filosofo francese Blaise Pascal. Il Pascal, con il quale è stata introdotta la programmazione strutturata e la dichiarazione delle variabili, ha influenzato molti altri linguaggi, come ADA e dBase. Si è poi evoluto nel TurboPascal.
E' stato, ed è ancora oggi usato in ambiente didattico in quanto costringe ad una programmazione accurata e rigorosa, preparando un progetto ben preciso. Proprio per questa rigorosità è stato mal visto e poco utilizzato dagli sviluppatori professionisti.
Dopo il Pascal, Niklaus Wirth ha sviluppato un altro linguaggio di programmazione, il Modula-2, simile al Pascal ma con maggiori funzioni.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!