PPI

Pay per Impression

Tipo di piano pubblicitario utilizzato per inserire banner o link testuali in pagine di siti Internet. L'inserzionista paga una quota fissa ciascuna volta che la sua pubblicità appare nella pagina.
Questo tipo di piano, insieme al Pay per Click (PPC), era una delle principali forme di pubblicità agli inizi della diffusione di Internet. Cadde rapidamente in disuso perché l'inserzionista sono solo non aveva alcuna garanzia che la pubblicità arrivasse effettivamente a qualcuno che ne fosse interessato, ma era possibile che la pagina in cui appariva, e quindi anche la pubblicità stessa, fosse vista e rivista sempre dalla stessa persona. Inoltre era troppo facile, per siti disonesti, lanciare un software che effettuava il caricamento delle pagine in modo automatico, simulando le visite di migliaia di visitatori, e quindi aumentando l'introito pubblicitario con una vera e propria truffa.
Al suo posto hanno preso il sopravvento forme come il Pay per Lead (PPL) o il Pay per Sale (PPS).


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!