PCL

Printer Control Language

Linguaggio di descrizione della pagina (per la stampa a qualità tipografica, con la resa fedele dei caratteri, delle linee, delle proporzioni e delle immagini) sviluppato dalla Hewlett-Packard per le proprie stampanti, ma adottato in emulazione da molte altre. Lavorando in PCL, la pagina da stampare viene elaborata direttamente dalla stampante (che comprende quindi anche una scheda con processore e una memoria RAM) anziché dal computer.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!