Notazione ungherese

Convenzione per la denominazione degli elementi di un programma, usata spesso dai programmatori per rendere pił comprensibile il proprio codice. Consiste nell'usare dei prefissi determinati, a seconda della natura dell'oggeto da denominare. Ad esempio: una form viene chiamara 'frmRichiesta', una variabile a doppia precisione 'dRichiesta', una funzione 'fnRichiesta', un'etichetta 'lblRichiesta'.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!