NAT

Network Address Translation

Sistema che, interposto fra Internet e la rete interna, serve a mascherare l'indirizzo IP di rete del computer, sostituendone dinamicamente un altro. Ciò consente di utilizzare all'interno di una rete indirizzi IP non ufficiali, anche se corrispondo a numeri IP realmente esistenti su Internet. Il computer usa questo IP nelle comunicazioni interne alla rete.
Quando il computer deve comunicare con l'esterno, il NAT gli attribuisce un numero IP ufficiale con il quale viene visto dall'esterno. E' ovvio che lo stesso computer, accedendo alla rete esterna, ottiene un IP che è spesso diverso, scelta a caso fra quelli a disposizione in quel momento dal NAT.
D'altra parte, anche su viene identificato il numero IP che un computer usa su Internet, non sarà possibile risalire al computer fisicamente nemmeno riuscendo ad entrare nella rete locale dall'esterno, in quanto questo avrà un diverso IP, ponendo un ostacolo a programmi hacker di intrusione e controllo come BlackOrifice.
Il NAT, inoltre, abbinato al ICS, permette a più computer, collegati in rete locale, di condividere un singolo accesso ad Internet.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!