Mouse

Dispositivo di puntamento, cio periferica utilizzata per spostare il cursore presente sul video nelle interfaccie grafiche GUI.
Nella forma tradizionale il mouse collegato al computer tramite la porta seriale o la porta PS/2. In altri casi collegabile tramite la porta USB, oppure senza fili con connessione ad infrarossi o radio.
Il mouse rileva il suo spostamento od in modo meccanico con una sfera presente nella parte inferiore, a contatto con la superficie sulla quale viene spostato (es: una mousepad), oppure con un rilevatore ottico.
I mouse con rilevatore ottico sono meno soggetti allo sporco.
Nei computer portatili il mouse sostituito da una trackball.
Nei mouse sono presenti uno, due o pi pulsanti. Il primo pusante utilizzabile per il 'click' od il 'doppio click', mentre il secondo di solito provoca l'apparizione di un menu contestuale alla zona nella quale presente il puntatore.
In alcuni mouse presente una rotella che svolge la funzione di scorrimento (scroll) verticale nelle finestre.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!