MIMO

Multiple Input Multiple Output

Tecnologia per la trasmissione dati wireless presente nelle specifiche 802.11n.
Il flusso di dati viene suddiviso in diversi flussi, separati e trasmessi indipendentemente fra di loro, attraverso antenne differenti, e potendo anche seguire percorsi diversi fra eventuali ripetitori del segnale. I flussi di dati vengono poi ricomposti a destinazione ed i dati originari vengono ricostituiti.
MIMO consente la trasmissione ad alta velocitą (es. 108 Mbps) anche in situazione nelle quali sia possibile una velocitą inferiore (es. 54 Mbps), in quanto i due flussi che viaggiono pił lenti, ma contemporaneamente, riescono a trasferire lo stesso numero di dati di un singolo flusso che viaggiasse a velocitą doppia.
La tecnologia MIMO sfrutta l'esistenza di ostacoli posti nel cammino delle onde radio fra antenna trasmittente e ricevente, o di pareti su cui il segnale si riflette. Nelle normali trasmissioni, gli ostacoli e le pareti formano segnali spuri, che arrivano in tempi diversi all'apparato ricevente. Questo deve riuscire a distinguere il segnale 'buono' da quelli riflessi.
Nel MIMO, invece, l'apparato trasmittente invia il segnale gią frazionato ed utilizzando pił antenne. Quando questi segnali arrivano all'apparato ricevente vengono ricomposti. E' possibile sfruttare il MIMO per inviare pił copie dello stesso segnale (per incrementare la qualitą di trasmissione) o parti diverse del segnale in contemporanea (per incrementare la velocitą).


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!