Load balancing

Metodo con il quale le richieste di connessione ad un sito Internet vengono deviate fra server diversi che mantengono lo stesso sito. Il sito, formato dagli identici files, viene registrato su tre diversi server, con tre diversi indirizzi IP numerici, ma con lo stesso DNS (la stessa URL). Esempio: un sito (www.abc.xx) viene registrato su tre server con tre indirizzi numerici IP diversi. Quando un utente chiede la connessione al sito, la sua richiesta viene inoltrata al server che, fra i tre, in quel momento ha un traffico inferiore.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!