Inchiostro solido

Solid ink
.Tecnologia per stampanti a colori. L'inchiostro, invece di essere liquido (come nelle ink-jet) o in polvere (come nelle laser), è in mattoncini solidi. La stampa avviene in un singolo passaggio (invece dei quattro delle laser). L'inchiostro viene prima fuso allo stato liquido, quindi trasferito su un tamburo insieme agli altri colori e da qui alla carta, specularmente, sulla quale torna solido. L'inchiostro forma una pellicola superficiale che aderisce alla carta e che, in caso di necessità, può anche essere grattata via con una lama. Oltre che su carta, con questa tecnologia è possibile stampare su qualsiasi superficie, come sulla plastica, in quanto non richiede che il supporto abbia la capacità di assorbire l'inchiostro. Il risultato di stampa è ottimo e la stampa è in quadricromia, ma i costi di queste stampanti sono più alti di quelle a {getto di inchiostro}.



Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!