DV

Digital Video

Standard per la registrazione video su nastro (PAL o SECAM) con codifica digitale, presentato nel 1994.
La compressione viene effettuata, con calcolo DCT, fotogramma per fotogramma per consentire un montaggio accurato, con un bit rate costante (25 Mbps). Ha una definizione di 720x576 pixel a 25 fotogrammi interlacciati al secondo in PAL e di 720x480 a 30 fotogrammi interlacciati al secondo in NTSC. Ha un bit rate video di 25Mbps.
Il rapporto del fotogramma 4:3, quello della televisione tradizionale. Consente un campionamento audio di 32 kHz a 4 canali o 48 kHz a 2 canali audio.
La versione per il mercato amatoriale si chiama MiniDV.
Un'ora di video genera un file di 12/13 GB, utilizzando cassette a nastro DVC (utilizzo professionale) e miniDV.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!