CD-R

CD-Recordable

CD-ROM, sul quale sono stati registrati dai, con un apposito masterizzatore e l'omonima tecnologia, messa a punto nel 1988 nel Orange Book da Sony e Philips, ed il file system Iso 9660. La registrazione di dati può essere effettuata in una singola sessione, o in più riprese (multisessione). I dati registrati non sono più modificabili, quindi le diverse sessioni possono scrivere file in più oltre quelli già presenti, ma non possono modificare i file esistenti (come invece si può fare con i CD-RW). Esistono CD-R di diverso colore, con diverse caratteristiche. Gold (oro): sono quelli di qualità migliore, con pigmento al Ftalocianuro; Blu: di qualità leggermente inferiore ai gold, più economici, con pigmento Azo; Green (verdi): più economici ma anche di qualità inferiore (e maggiore possibilità di danneggiamento), con pigmento al cianuro.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!