Algoritmo

Insieme di calcoli che, svolti sempre nella stessa sequenza e (spesso) ripetutamente, conducono ad un obiettivo. Ad esempio, i programmi di compressione dei file eseguono in continuazione la stessa sequenza di calcoli su piccole porzioni del file per ottenerne uno di dimensioni inferiori. La serie di calcoli ripetuti č un algoritmo (nella compressione potrebbe essere lo LZW). Sembra che il nome derivi da un matematico iraniano, Al-Khawarizmi.
Un altro esempio riguarda l'indicizzazione delle pagine dei siti web per l'inserimento nei motori di ricerca. Ogni motore di ricerca ha uno o pių algoritmi che esaminano i dati raccolti da spider e crawler e ne traggono gli elementi necessari ad estrarre la descrizione della pagina, le parole chiave, il livello di importanza per le rispettive parole chiave.
Gli algoritmi dei motori di ricerca vengono spesso modificati, sia per migliorarne il lavoro, ma anche per combattere i trucchi che spesso vengono inseriti nelle pagine per ottenere un ranking pių alto e quindi apparire nei primi posti nelle SERP.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!