Accumulatore

[1] Registro del processore nel quale vengono registrati dati intermedi di una operazione. Senza accumulatore tutti i dati intermedi di ogni singola operazione dovrebbero essere scritti sulla memoria di sistema, e quindi riletti per le successive operazioni; il tutto richiederebbe molto più tempo, poiché l'accumulatore ha invece un collegamento diretto con l'unità di elaborazione aritmetica e logica (ALU). Nei processori di moderna progettazione, tutti o quasi tutti i registri possono o vengono usati come accumulatore, e quindi questo termine è stato quasi del tutto abbandonato ed è diventato sinonimo di registro.

[2] In programmazione è chiamata accumulatore una variabile che serve a registrare i risultati parziali di una serie di operazioni logiche o aritmetiche. Se, per esempio, una procedura esamina tutti i record di un database per sommare solamente alcuni importi, viene usato un accumulatore nel quale viene via via aggiornato il totale parziale.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!