ATA

Advanced Technology Attachment

Interfaccia per la connessione al computer di dischi rigidi ed altre memorie di massa (es: CD-ROM), basato sul bus IDE a 16 bit, ed utilizzato successivamente per altri tipi di computer. Ciascun bus ATA pu˛ collegare al computer solamente due periferiche, una master ed una slave. Sulla scheda madre sono spesso presenti due controller ATA, per consentire la presenza di altre memorie di massa.
Fu progettato da Compaq nel 1986, e quindi sviluppato insieme ad un pool di societÓ: Western Digital, Imprimis, Conner Peripherals, Seagate. Infine venne ratificato dall'ANSI nel 1989 e commercializzato dal 1990.
Nel tempo sono sopravvenute le versioni ATA-2 (nota anche come EIDE), ATA-66, ATA-100 e Serial-ATA. Ha una velocitÓ di trasferimento massima di 8,3 MB al secondo ed usa cavi a 26 fili.


Info

Dizionario Informatico
[Guida al DOS] - [Guida alle estensioni] - [Siti italiani di informatica]
Guida al personal computer
Copyright 1995/2007
Luigi Bruno
Vietata la riproduzione in qualsiasi forma, anche parziale

Valid XHTML 1.0!